Image

Image

Ponte

82030 Ponte BN, Italia

by Lara Kipling
114

Overview

Ponte è situato in una zona che in epoca romana era sede di diversi traffici commerciali essendo sita lungo la via Latina che metteva in comunicazione Benevento con Telesia sino ad arrivare a Roma. Con molta probabilità il nome della cittadina deriverebbe da un ponte in pietra costruito dai romani sul corso del torrente Alenta, i cui resti sono ancora oggi visibili. Il territorio comunale di Ponte è stato oggetto di numerosi ritrovamenti archeologici, in prevalenza delle monete di età romana. In località San Barbato è stata rinvenuta una fibula sannitica oggi conservata al Museo del Sannio. La fibula, in bronzo, presenta l'ardiglione mobile e deriva da prototipi dell'ultima età micenea rinvenuti a Creta e a Cipro.Nel Medioevo il principe longobardo Pandolfo Capodiferro lo donò insieme al Monastero di S. Anastasia all’abate del monastero di S. Lupo e Zosimo in Benevento. Il castello, costruito alla fine dell’XI secolo e di cui sono visibili consistenti tracce, fu oggetto di ampi scontri tra gli Angioini e gli Svevi nel 1266.Il paese, dapprima appartenente al Molise, perdeva nel 1829 la propria autonomia, e con decreto reale di Ferdinando di Borbone veniva unito a Casalduni. Successivamente, staccato da questo, veniva unito a Paupisi, per riacquistare definitivamente nel 1913 la propria autonomia. Da vedere nel borgo : Resti del ponte; Abbazia di Sant’Anastasia; Castello dell’XI secolo; Cappella di San Dionigi; Chiesa del Santissimo Rosario.