Image

Image

Obelisco o Guglia di San Gennaro

Piazza Cardinale Sisto Riario Sforza, 80139 Napoli, Italia

by Lara Kipling
184K

Overview

Matilde Serao scriveva..."Quando vi era una eruzione forte, la statua di San Gennaro era portata, in processione, sino al ponte della Maddalena. E allora, si pensò un giorno, di mettere colà una memoria votiva, in modo cha San Gennaro alla soglia di Napoli, verso il terribile monte, si frapponesse con ogni suo potere." L’obelisco o guglia di San Gennaro si trova in Piazza Sisto Riario Sforza. La sua costruzione cominciò nel 1336 (data che lo rende il più antico della città) per volere della Deputazione del Tesoro di San Gennaro per ringraziare il Santo di aver protetto la città durante l’eruzione del Vesuvio nel 1631. La sua realizzazione venne affidata a Cosimo Fanzago, il quale impiegò nove anni per completarlo, anche se si dovette aspettare comunque fino al 1660 per considerare la guglia definitivamente ultimata. L’obelisco, che si sviluppa verso l’alto grazie ad una serie di decorazioni e volute, termina con un capitello ionico, ornato con puttini alati, sul quale si erge la statua in bronzo del Santo, realizzata dallo scultore Tommaso Montani.