1
1
Toggle Info

Kipling Lara

Praga, Repubblica Ceca

15

Apr

2016

SHARE

Palazzo Ducale

75019 Tricarico MT, Italia - 0.67 Km
Nessuna immagine da visualizzare

Il palazzo conserva un impianto cinquecentesco e si sviluppa in sale con soffitti lignei e dipinti del ‘700, in cui dal marzo del 2001 è ospitata una pregevole raccolta di reperti archeologici, a testimonianza dell’importanza che l’area del Medio Basento assunse sin dall’età arcaica come punto strategico di comunicazione viaria. Dall’atrio del palazzo, cui si accede attraverso due portali in pietra, si può ammirare una splendida e panoramica vista sulle valli del Bradano e del Basento. ll nucleo originario, forse precedente al secolo XV, subì degli ampliamenti probabilmente ad opera dei duchi Pignatelli e Revertera, di cui restano gli stemmi seicenteschi, rispettivamente sul primo e sul secondo portone di ingresso. Si tratta di una loggia aggettante con arconi e di due ali a NE con torri, in parte conservatesi, che si allineavano con le mura di cinta, a chiusura della piazza sottostante e a definizione del carattere feudale dell'insieme. È probabile che le originarie grandi capriate del tetto dei vani del palazzo venissero sostituite nel Seicento da controsoffitti lignei dipinti, uno dei quali raffigura ancora una scena della “Gerusalemme Liberata”, rifinita da un fregio floreale. In quell'epoca, il palazzo fu stabilmente abitato dai Revertera. Acquistato agli inizi del ‘900 da Silvio Turati, industriale piemontese, insieme a vaste tenute ex feudali, divenne sede dell'amministrazione della sua azienda agricola.

Dai voce alla tua opinione! Vota questo contenuto.
Sposta il mouse sulle stelle e clicca per votare
1 1 1
1