1
1
Toggle Info

Kipling Lara

Praga, Repubblica Ceca

15

Apr

2016

SHARE

Sermoneta Gioielo d' Italia

04013 Sermoneta LT, Italia - 0.67 Km
Nessuna immagine da visualizzare

Sermoneta è uno dei borghi medievali meglio conservati d’Italia. L'antica Sulmo è addirittura citata addirittura da Virgilio nell'Eneide. Si trova in provincia di Latina, a pochi chilometri dalla via Appia ed a circa 60 da Roma, sorge su una collina a 257 metri s.l.m., dominando la grande Pianura Pontina. Le sue fortune iniziano alla fine del XIII secolo, quando in città inizia la signoria della famiglia Caetani che eresse un imponente castello. Sermoneta divenne il centro principale di un feudo vastissimo e fiorì anche artisticamente e culturalmente. Durante i secoli, all’interno dell’imponente Castello Caetani, ancora oggi intatto, hanno soggiornato illustri sovrani e pontefici. Oggi, Sermoneta conserva ancora questo immenso patrimonio storico, artistico e culturale. Con la sua quiete, le sue stradine tortuose ed i suoi monumenti è il luogo ideale per una vacanza o per una breve visita, soprattutto per coloro che vogliono fare un tuffo indietro nel tempo. Tra il 1909 ed il 2012 è stata set di ben 86 film italiani ed internazionali. Tra le manifestazioni più celebri si ricordano la Sagra della Polenta, il Festival pontino di Musica e la Rievocazione della Battaglia di Lepanto. Comunque l'insieme medievale del borgo ha un suo fascino e sicuramente è una bella attrazione per i turisti. Fra l'altro da qualche tempo possono essere visti anche alcuni tratti delle antiche mura ed altre evidenze della storia del luogo. Oltre che nel castello ci sono numerose opere d'arte nella citata Collegiata (una tavola risulta dipinta da Benozzo Gozzoli) e nel collegato Oratorio dei Battenti (affrescato da Giovan Domenico Fiorentini da Sermoneta ma anche sede del museo diocesano). Ed i turisti non possono certamente dimenticare che, oltre alla citata Ninfa, non sono lontani luoghi interessanti come l'abbazia di Valvisciolo ed il piccolo centro di Bassiano (castello storicamente collegato a Sermoneta e città natale di Aldo Manunzio celebre editore rinascimentale). A Sermoneta intorno al 1521 nacque il pittore Girolamo Siciolante, apprezzato artista manierista che ha lasciato suoi dipinti sia nel Lazio che altrove. Come è intuibile fu importante il ruolo dei Caetani nei confronti degli abitanti del borgo spesso aiutati con consuetudini ed agevolazioni anche di tipo fiscale. Intorno all'inizio del XIV secolo iniziarono a funzionare anche alcune strutture locali (commune Sermineti ecc.) comunque collegate al potere dei signori del castello. Ci fu a Sermoneta anche un breve dominio dei Borgia ma per questo rinviamo a nota in basso, comunque risale alla loro brevissima stagione la c.d. "casa del Cardinale" nel castello.

Dai voce alla tua opinione! Vota questo contenuto.
Sposta il mouse sulle stelle e clicca per votare
1 1 1
1